Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 6) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-6]

Seite: 102
DOI Seite: 10.11588/diglit.28025#0110
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd6/0110
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ì Ò£ V I A 0 G I

te cavalleresca e militare. I loro esercìzj
accademici sono , formare coì ghiaccio suì
Neva fortini e poligoni, attaccargli e di-
sendergli, dar saggio della loro utilità, di
clie sai’anno un giorno alsimperio, da cui
vengono allevati e nutriti. E' questo colle-
gio un vero seminario militare. Ha l’abi-
tazione nei palazzo Menzicoff, convertito
in miglior uso, che a far mostra alla na-
zione del lusso di un favorito. A1 conte
Munich dee altresì Petroburgo la facilità
del trasporto de’viveri, il pane cotidiano,
per così dire. E' questa gran popolazione,
che sale a centoventi mila abitauti, posta
in capo a paìudi vastissime, e a un bosco,
che per quattrocento e più. miglia si sten-
de sino a Moscou . La maggior parte del-
le provvdsioni necessarie al vitto le cava
dal paese, che è lungo le rive del Yolco-
va, e dalla banda di Novogrod, dove la
terra è più cortese. L’inverno, quando è
gelato ogni cosa, vengono regolarmente le
slitte, e senza niuna difiìcoltà, a Petrobur-
go su per il lago, e giù per ilNeva; e vi
portano tutto, di che abbisogna. Non cosi
la state possono far le barche, regnando
loading ...