Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 6) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-6]

Seite: 170
DOI Seite: 10.11588/diglit.28025#0178
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd6/0178
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
iyo "V I A G G I

re, e come sbucare di là. Le montagne
di Freyberg sono poste al sud * rispetto a
Dresda e a Lipsia; così però, che riman-
gono quasi al sud-ouest della prima, e al
sud-est della seconda, per pnrlarle anche
in terra co’termini marinare&chi. In una
bella pianura è postaLipsia, con dei giar-
dini aila olandese che la circondano. Fu
da me visitato il signor Mascow, uorno nel
gius pubblico, capo-scienza in Germania,
riputatissimo^ massimamente per tenere la
bilancia tra gli elettori e T imperatore j per
altrò di stile sobrio, di puìite maniere, cul-
to? come colui, che sa a mente Orazio ,•
da shdare un inglese. Iin casa un altro Iet-
terato di Lipsia ho veduto un museo di
chiocciole, de'più rari che veggansi. Non
ci mancano, la carta di musicà, gli am-
tniragli, il cufsiotto da notte di JSettuno :
e non so, quanto pagassi a ricordarmi il
nome di un’ altra chiocciola vaghissima fi-
nissima lucidissima da me ivi veduta, che
Vale, dicon essi * sopra i cento ducati d’
oro, ed è stimata al pari della scala orien-
tale, il Pescennio negro, o V Ottone di si-
tnili musei.

Di
loading ...