Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 6) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-6]

Seite: 383
DOI Seite: 10.11588/diglit.28025#0391
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd6/0391
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Nereidologia.

383

CAPITOLO ULTIMO.

Se le Nereidi, essmitin fìnalmente raor-
tali, fossero immuni o no da quegli acci-
denti, a cui vanno soggette le mortali sin-
golarmente nelle neomenie: e che cosa di„
venissero dopo morte; se restassero in ma-
re, tragittassero ai campi Elisi, salissero in
qualche stella, o si rimescolassero con 1’
anima del mondo degli Stoici,. oppure as-
pettassero per tornare nel primiero stato il
rivolgimento dell’anno magno di Pìatone.

*0*0*C't0*0*0*0*0*C*0*0*

Questi e altri consimili capitoli, dove si
è adoperato ogni studio per non lasciar da
banda, come. sì è detto da principio, qui-
stione di qualche importanza, fanno la cou-
tenenza della presente opera ; la quale si
propone ai curiosi amatori deiie buone let-
tere da stampare per via. d’associazione. Ay-
vertendo, che la carta sarà di Foligno, il
carattere Cicerone; nè si perdonerà a tem-
po nè a spesa, perchè la stampa sia corret-
tissima; e i ranii che yi si troveranno per

en*
loading ...