Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 7) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-7]

Seite: 111
DOI Seite: 10.11588/diglit.28026#0119
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd7/0119
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
D I V E R S I. lll'

gono lateralmente riHessi. Ma come mostra-
re la quarta veduta del dinanzi mercè la
fonte dell aoqua che lia a piecli? O cletta
fonte si trova essere ai di qua della sigura
tra essa figura e Focchio deiio spettatore,
e in tal caso mostrerà ii medesimo di die-
trp della figura capovolto; o è al di là del-
la figura, e aliora i raggi dei dinanzi souo
rimanclati dall’acqua per un verso diame-
tralmente opposto al luogo dov’ è 1’ occhio
dello spettatore, è per conseguènza non po-
trk la fonte mostrare giammai il dinanzi cii
essa sigura. Non ci vuole per capire un tai
discorso eran fondamento di catottrica ; ma
hensr era necessario per far buono il satto
una grari prevenziono a favor della pittu-
ra, la quale non lasciasse considerare nè
meno a’più intendenti le sortissime ragioni
che vi sorro in contrario.

II Lazzarini, con. non rnolta dottrina, e
gran smezza d’ingegno fu priucipal cagione
clella rivoluzione che provarono in Italia le
iettere al principro cli questo secolo; e del-
la rivoluzione che provarono in Europa le
scienze al principio del trascorso secolo fu
principal cagione il Gaiilei, fornito di po

«a

«
loading ...