Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 8) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-8]

Seite: 3
DOI Seite: 10.11588/diglit.28028#0011
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd8/0011
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
JACOPO BARTOLOMMEO
B E C C A R I

A BOLOGNA.

Venezia 16. maggio iy44‘

'•j-0 non posso fare che io non mi rallegri
.1 pur assai, che non solo la Jfìiosofia ha
in esso lei un professor valentissimo, ma,
ancora le buone arti vi riconoscono un ve-
ro amatore. Qnanto hanuo scritto soj>ra le
inedagiie io Spon il Vailiant e il Patino,
quanto hanno scritto iu poesia il Fracasto-
ro e il fledi, cjuanto ha architettato Cìau-

A 2, dio
loading ...