Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 8) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-8]

Seite: 139
DOI Seite: 10.11588/diglit.28028#0147
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd8/0147
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
laPittura. i3g

Giiercino. II quadro di essa rappresenta un.
Cristo in croce con la Madonna a’piedi ec.,
ed è di assai bella tnaniera, non così sicu-
ra come un san Giovanni nella medesiina
chiesa, che predica nel deserto. Nella vol-
ta di essa cappella ci è dipiuto un altro
san Giovanni mezza ligura ; e dall’altra par-
te un san Francesco bellissimo, per signi-
hcare il nome del pittore, ch’era Gian-Fran-
cesco. Nei mezzo ci è il Padre eterno; e
asserisce il custode dellachiesa, che in vlr-
tù della barba fa allusione al cognome di
Barbieri. Nel sosiìtto della chiesa ci è un'
Assunta, che iscorcia a maraviglia, del me-
desimo autore ; e nel primo altare a man
sinistra im san Tommaso del Gennari, che
saria più belio, se non avesse a confronto

i Guercini. Fla un cattiyo vicino, diceva
non so chi a Yersaiiles della samiglia di
Dario dipinta da monsieur le-Brun, mostran-
do il Paoìo Veronese che ha in faccia.

Non crediate già, che con tante minu-
tezze io voglia farvi un catalogo esatto di
tutti i quadri che sono in Cento; di quel-

ii disanPietro, del duomo, e di parecchj
itltri. Intendo di ragionare con voi per ac-

cre-
loading ...