Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 8) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-8]

Seite: 266
DOI Seite: 10.11588/diglit.28028#0274
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd8/0274
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
s66 Lettére sopra

tà si é, che il Malvezzi ha sembianza di
tre difserenti case ricolte, diròcosì, di ter-
ra, e messe quasi per abbattimento le une
sopra le altre: nel Magnani al contrario ne
viene a risultare di due ordini, di che è
composto, Gomé una cosa sola, un tutto ;
ci si vede maggiore armonia e maggiore
unità .

Mi giova credere che queste mie corisi-
derazioni non parranno a lei stiticherie. In
simil caso tali le crederò anch’io, e da ora
iunanzi rinunzio loro per sempre .
loading ...