Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 8) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-8]

Seite: 287
DOI Seite: 10.11588/diglit.28028#0295
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd8/0295
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
T ÀRCHI'fÈTTtnA. Ì2i8^

A L S l G. B A R O N E

FILIPPO STOSCH

A FIRENZE.

Bologna 2,6. sébbrajo 1760»

Da l signor Piacenza arrivato qui l’altro
jeri ho ricevuto unanovelià, che mi è sta-
ta cagioné di piacere a un tempo e di pe-
na. Fra non rnolte settimàne ella sarà pur
qui; e mi sarà pur una volta dato di sbra-
mar la sete, che ho di personalmente co-
noscerla. Ma ciò iia a costo dell’Italia; EI-
la vuol dunqiie cambiar Arno col Tamigi
o col Rodano? JNon so che dire. Da que-
ste contrade* comé dice quel poeta ingle-
se anche

.... the Muset sly

Daughter's of teason and of liberty.

Prima ch’ ella parta da Fiorenza, ardisco
pregarla di fare una ricerca, che per ver-
sare sopra cosa spettanté alie belle arti non


loading ...