Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 8) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-8]

Seite: 345
DOI Seite: 10.11588/diglit.28028#0353
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd8/0353
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
345

l’ Architettura.

A L S I G N O R

ROBERTO RUTHERFURD

A UVORBO.

Pisa 17. marzo iy63.

Xn grandissima stima è senza dubbio da
me tenuto il libro del signor Webb sulla
pittura : e ne fa abbastanza testimonio il
mio Saggio sopra la medesima arte. Ella
ve lo avrà veduto citato per entro più di
nna volta; ed io confesso con piacere, da
che ingenui pudoris est fateri per cjuos pro~
seceris, che in più di una cosa egli mi ha
dato di molto bei lumi. II suo stile è chia-
ro, couie si conviene massimamente al ge-
nere didattico ; e per quanto è lecito a me
il giudicarne, mi par molto elegante, il
che a niun genere si disconviene. Di an-
tica erudizione è molto bene intessuto quel
libro ; e sanissimi sono i giudizj che con-
tiene : tanto più, che sento essere in buo-
na parte conformi a quanto sopra la pittu-

ra
loading ...