Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 8) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-8]

Seite: 368
DOI Seite: 10.11588/diglit.28028#0376
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd8/0376
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
568

Giove che crolla V Olnnpo annuendo colla
testa a Tetide , e accordandole di vendica-
re il figlio Achille ;

e se avesse moderato un poco la sua se-
verità ,

Frine, che svelatasi dinanzi alV anstero
Areopago converte- in grazia la sua con-
danna .

Ad Ercole Lelli in Bologna dottissimo
nel disegno , e nella notomia, ma medio-
cre coloritore ,

La peste di Atene , o quella di Tebe ai-
lorqnando Edipo è rappresentato da Sofo-
cle orante gli Dei dinanzi al Teinpio per
la cessazione di tal ilagello ; dove i corpi
devono essere piombati e lividi : ovvero

Perseo che colla Medusa petrifica coloro ,
che disturbar voleano , se ben mi rammen-
ta , le sue nozze ; soggetto nel quale i nudi
debbono rappresentarsi quasi che a guisar
di statue .

AI Mancini in Pioma cotanto dotto nel
disegno e nello espriinere la proprietà e

al
loading ...