Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 8) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-8]

Seite: 377
DOI Seite: 10.11588/diglit.28028#0385
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd8/0385
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
■ - Zrjrj

Seconclo . La punizione clata da Cesare a
corsali di Cilìcia , pel sig. Gio: Batista Piaz-
zetta .

Si dee rappresentare Cesare giovanetto, che
sbarcato nell’ isola di Farraacusa prende i
Corsali, da’quali era egli stato preso aicun
tempo innanzi, e a’quali avea spesso mi-
nacciato ridendo la morte e il supplicio in
tempo della sua prigionia .

L’azione dovrà rappresentarsi all’ingresso
di una grotta ; il che può dare occasione
a varj accidenti di chiaro-scuro, ed a un
lume raccolto, cotanto proficuo alla forza
ed al riiievo della dipintura .

Le fisionomie e gli abiti de’corsali pos-
sono esser presi da’Daci della colonna tra-
jana. Da essa colonna pure possono pren*
dersi gli abiti romani militari . I corsali
saranno alcuni con braccia e gambe ignu-
de, alcuni con quasi tutto il corpo, quale
spirando ancora ferocia, e quale in atto sup-
plichevoie dirxanzi al giovinetto vincitore j
Ja espressione del cui volto dovrà essere la
compiacenza . Fra costoro saranno mesco-
lati alcuni soldati in atto di legar loro le

mani.
loading ...