Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 20
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0028
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0028
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
E

20 L E T T E R

volta anco per noi : ed il sapere , non ad
irruvidir l’animo , a nutrir d’alcuni pochi
la mente , o a piatir su vecehia e disusata
frase L ma serva a pulire, se è possibile ,
e ad abbellir la società. lo avrô almeno di
questi dï nella volgar nostra lingua aperto
îl sentiero a cosa che nè grammatica ila
nè sonetto : e mi sembrerà aver fatto mol«
to più , se per voi > valoroso Signor mio ,
approvato fia quello > ehe non meno è frut-
to dei semi yostri, che dell’opera mia.
loading ...