Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 38
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0046
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0046
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
58 L E T T É R Ë

Saggio prepor poteo
Layinia a Dido , ed a Cartago llotna &
Ma P erchè di virtù rimoti esempj
Cercar per entro alle fallaci scene ?

In Aueusto è comune

O

Quel che fu nel Trojano
Maraviglioso e strano .

Quel di Yirgilio celebrô la tromba ;

Di 1 ui per ogni clima ,

In ogni rima il grido al ciel rimbomba

Ed ogni aurora Augusto

Ofsre agli occhi mortali

Nel bivio periglioso Ercol novello ,

Pieno la mente e il cor di gloria vera

Intrepido preporre

A’vezzi del piacer virtude austera .

C O il o .

Mille volte pur ritorni
La felice e bella aurora
Ad Augusto nuovi giorni
Dall’ Olimpo a curnular :

E con essa torneranno
Mille esempi di virtude
II felice novell’anno
Sulla terra ad illustrar.
loading ...