Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 54
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0062
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0062
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
54 L Ε Τ Τ Ε Γί E

Vpi continuate clopo tutto questo a clisap-
provar quel giogo al fiume, io vorro piut-
îosto male Lornatos incudi reddere versus ,
lo so, che vale veramerite un Perù un uo-
mo come voi , miniera di sapere , d’ inge-
gno feryido e di posato giudizio, e ii quale

Curn tahulis animum censoris sumit honesti.

E quando sarà ch’ esca alla luce la vostra
Poetica : dove noi nelle nostre dubbiezze
potremo ricorrere come alla Pizia ? II leg»
gere la Poetica di un Metastasio sarà un
leggere il trattato di pittura del Yinci, le
memorie del Montecuccoli -
loading ...