Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 77
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0085
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0085
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
V A ït i E » ηη

sa nelle materie scientifiche . Era tiomo
di grande erudizione cosi profana come sa-
cra ; ma irn cervelio bizzarro , che be-
veasi facilmente, e prendeva a sostenere
guaiunque opinione , purchè avesse deiio
strano e del mirabile . Talchè Cailo IL
ebbe a dire di lui ; questo valente teologo
crede ogni eosa fuorchè la Bibbia . La sre-
ga di dir cose fuori de’sistemi che cor-
revario al tempo suo , ha fatto che e’siasi
in qualche asserzione riscontrato col vero ,
benchè egli Γ abbia derivata da’ falsi suoi
principj ; come appunto i maniaci si ab-
battono talvolta a fare una qualche azione
da liiosoii .
loading ...