Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 78
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0086
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0086
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
yS

h E T 'T E R E

'A L S I GN O R AB A T E

GREGORIO BRESSANI

A P A D O V A .

Oresda x3. aprile

.AlSpettando tuttavia i! suo iibro sopra la
educazione de’figliuoli, ricevo la sua ver-
sione della prima egloga di Virgilio : e pa~
re che con essa ella abbia voiuto addox’*
mentare il lungo mio desiderio di quello „
io vorrei poterlene render ouelle grazie ,
che rispondessero alla bellezza di taî lavo-
ro , e al piacere di che mi è stato cagio-
ne . Ben le so dire , che se il Garo aves-
se tradotto a quel modo la Eneide , noa
sarebbono xnai state scritte le lettere di
Polianzio ad Ermogene . Ghe fedeltà , che
varietà ne’numeri, tenui la più parte , co-
me si conviene a soggetto pastorale ! che
îeggiadria nelie locuzioni ! Ogni cosa in
somma spira quel molle atque facetum ,
che

VirgiUo aii/iueruni gaudentes rure Camœnce,

Non
loading ...