Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 103
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0111
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0111
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
T Â R î E . io5

Romani ; poichè in Inghilierra, rnercè dei
ïoro politico governo , si yede ancora ira
corpo vivo , e non in bronzo o in sasso ,
qnalche reliqnia di Fabrizj e Curj . Mol-
tissimo mi piacerebbe, se queste mie ragio-
m potessero sciogliere i vostri dubbj . Ad
ogni caso mi piacerà, che i vostri dubbj
mi abbiano dato materia di ragionar con
voi, e oocasione di ripetervi, che io sono
e sarô sempre tutto vostro .

★o * o+o * 0*0* 0*0* o *o *o *o * o *

A L MEDESIMQ

A VENEZIA.

Dresda 9. marzo 1747·

ÏLgli non è mica impresa da pigliare a
gabbo contentare cbi è riilessivo, come sie-
le voi, e non si ferma alla scorza delle co-
se : e perô yedete, se debba esser conten-
to io medesimo di avervi soddisfatto neila
risoluzione de’dubbj propostimi. E il simi-
le yorrei avvenisse, quanto alla quistione

G 4 che
loading ...