Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 140
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0148
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0148
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
34° L E T T E R E

metafisica e della ontologia. Non ïnancïi
di una ben lunga prefazione ; e vi si mo-
stra e sostîene che quantunque la gente
sia guiclata tutto giorno da false opinioni „
e le idee volgari sieno piuttosto oscure che
altro (per exper. ) non è punto da dubitare
che facendosi pur considerazione qualmen-
te rordinario prezzo delle scarpe è di uno
scudo (per exper. ) e che ogni persona ag-
guagliatamente ne usa sei paja i’anno , il
che fa sei scudi l’anno ( Arith. parag. 2,8.)
non è da dubitare, dissi, che ognuno non
sia per vedere di quanta importanza sxa lo
inseenare secondo ii metodo de’matemati-

O

oi a far delle scarpe , che sieno a miglior
prezzo e di maggior durata . Dopo la pre-
Jfazio.ne si entra in materia, e inconrincian-
do i’autore da diffînizioni esatte della scar-
pa, del calzolajo, della tenaglia, del mar»
tello, della subbia con qnanto va insieme,
viene clipoi alla causa iinale deila scarpa
medesiina, ch’è di difendere il piede da
tutto quello che potesse ofsenderlo , e la-
sciarne a un tempo stesso libero il moto ,·
non senza distinguere assai sottilmente in,
uno scolio la idea della scarpa dalla idea

del-
loading ...