Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 225
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0233
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0233
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
V A R I E . 2,25

Suspendisse potenti

Vestimenta maris deo.

Chi cercasse gli articoli del al al luogo io-
ro naturale, avrebbe milie torti : gli trove-
rai. alla iine del periodo, come s’incontra
îalvolta nella lingua inglese. E i Francesi
a un bisogno potrebbono dalb idioma del
Paraguai cavare unargomento, che ie tran-
sposizioni nelle lingue sono un segno di bar-
barie. Eccole il sugo delle lettere smarri-
te ; il quale son sicuro che piacerebbe quan-
to le lettere medesime, e forse più , se fos-
se stato éspresso dalia sua mano. Debbo
solamente soggiugnerle, che non so quai
fondamento si avesse il Muratori di dire,
che io aveva in animo di far uscire in istam-
pa queile lettere. Io le conservava come
una specie di rarità : ed ella sa, che del-
le rarità che portino del pregio io mi son
sempre dilettato di tener conto, per quan-
to ho potuto . Ella mi ami come fa, e mi
creda il suo ec.

To“ IX,

P
loading ...