Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 264
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0272
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0272
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
2ό4 L Ε Τ Τ Ε R Ε

fice, per sentire i varj pareri delîe perso-
ne . Fatto è che il lettore vedendoti bei-
lo e stampato, crede che tu gli vogiia fa-
re il maestro addosso ; adopera tutto l’in-
gegno per trovare il nodo nel giunco ; di-
viene in certa inaniera tuo nimico. Tra le
crîtiche dettate dalla sola malignità tu ascol»
ti le legittime, che sono ügliuole del ve-
ro: e dalla vipera, come dice quel savio,
si viene a cavare la teriaca. Ella mi ami9
<e mi creda ec.

llûiirûtüix inv.

F. Xtt ve/L· x
loading ...