Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 292
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0300
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0300
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
E

L έ T T E K
dio in quelle malattie, che procedono da
ostruzioni ne'minimi vasi del corpo umano,
Della natura de’possenti rimedj ella tiert.
questo , che è un veleno ; voglio dire, am-
ministrata in picciola dose ha poter di gua-
rire, come in dose più forte di uccidere.
Tra le altre mirabili proprietà deilo elettrb
cisrno fu osservato ch’ egli ha facoltà di
purgare, soltanto che uno tenga il catarti-
ço nelie mani ; il che non vorremmo già,
noi dire dinanzi a colui,

. . . .... solutos

Qui captat, risus hominum, famamque di~
cacis .

E di questi colui quanti non ce ne sono,
che hanno pronto il bel motto appena che
si tocchi di simili tasti? La purga elettrica
osservata da prima in Italia, e con moite
prove confermata da cotesto signor dottor
Veratti, fu risolutamente negata in Fran-
cial dal sig. abate Nollet, arconte in que-
sta provincia della filosofia . Egli afserma
essere stata da lui tentata inutiimente îa
çosa sopra persone di ogni età e dell’uno
ç dçll’ altro sesso, ancoi achè a molti di es-

si
loading ...