Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 303
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0311
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0311
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
V Λ R I 1 . 3ο3

èeirAmerica settentrionale : e come per via
dei cinque gran laghi, ede’fiumi, che at-
traversano quel continente, hannosi aperto
il passo dali’Oceano settentrionale al mare
del Messico; possono forse anche sperar©
di aprirlo al mare del sud , che è la ban-
dita dei trassico degli spagnuoli, a cui van-
Eio le mire di tutte le nazioni navigatrici.
Ma da quanto in non lunghi anni hann©
avanzato sioora , il fatto sta che una par-
te non picciola deli’inghilterra trapiantata
nel nuovo mondo, retta bensi dali’istesso
principato s ma con difserenti forme di go-
Verno e indipendenti l’una deli’altra, ani-
jnata dali’amor deiguadaguo, ma con dif-
ferenti viste in ciascuna coionia per procu»
rarlo ; dopo aver perso parte del suo traf-
fico , teme di esser finalmente rovesciata
nel inare da un pugno di Francesi aventi
tutti un’anima, il quaie le è alle spalle e
se ie va ogni di serrando pià addosso é Ec->
co quanto io le posso dire sopra cotesta
gran iite, la quale si ha finalmente a de-,
cidere con le ragioni ultime dei re, e la
cui decisione darà al vincitore i’imperio del
mare,
loading ...