Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 9): Lettere Varie; Parte 1 — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-9]

Seite: 334
DOI Seite: 10.11588/diglit.28029#0342
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd9/0342
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
334 L E T T E R Ë

e di Osnabruck furono più famosi , ma
più facili assai della pratica condotta dall'
Emo. Tali cose richiamano alla mente 1"
impresa di Senofonte , che colle reliquie
dei diecimila Greci traversa tutta l’Asia
nimica e gli riduce salvi a casa ; la im»
presa di Giuiio Cesare , che con poche
coorti fa fronte alla potenza di Egitto . E
se Giulio Gesare tornasse al mondo, non
pare a lei, che di Anson ne farebbe il
suo ammiraglio , dell’ Emo il suo mini~
stro ?

ecc^ye/nm.anf. JP.JVcve/Zi mc.
loading ...