Algarotti, Francesco  ; Algarotti, Francesco   [Hrsg.]
Opere Del Conte Algarotti (Band 10) — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-10]

Seite: 106
DOI Seite: 10.11588/diglit.28030#0114
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd10/0114
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
loS L E T T E R E

ra, e parmi che sia loro piaciuto : nè egli
è dispiaciuto a Caritea. In voi, liberrime
doctor, siane l’ultimo giudizio; che certa-
mente voi non siete del numero di quel-
li, i quali per esser grati dicon le bugie.

*0*0*0*0*0*Q*0*0*0*0*0*G*

AL SIGNOR MARCHESE

N. N.

A N A P O L I .

Bologna i4- febbrajo 1762»

Coonciossiacosache' della qualità del mio in-
gegno io abbia portato quella opinictne e si
la porti tuttavia, che alla debilità delle sue
forze e alla scarsità de’suoi lumi si convie-
ne ; sono stato buona pezza di tempo in
pendente e per parlare col maggior nostro
poeta, sì e nò mi tenzonarono assai iunga-
mente nel eapo se a lei > signor Marche-
se, io dovessi o non dovessi ofserire que~
sti non so se io dica parti, ovveramente

scoii-
loading ...