Algarotti, Francesco  ; Algarotti, Francesco   [Hrsg.]
Opere Del Conte Algarotti (Band 10) — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-10]

Seite: 141
DOI Seite: 10.11588/diglit.28030#0149
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd10/0149
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
V A n i e . 141

c3iato non solo nelle biblioteche, ma nel
grau libro del mondo , e si può dire con
tutta verità,

Cittadin d'ogni terra, uomo di ogni ora,

-k o 1A CI5 ★ o * CZ5 * O^ ★O1 * C3 + CZ5 O * CZ5 ★ O^ A

S I G N O R

ROBERTO RUTHERFURD

A L I V 0 R N 0 .

Pisa 23. febbrajo 1^63,

U N grandissimo regalo mi ha fatto que*
sti passati giorni il degnissimo suo compa-
gno ed amico il sig. Giorgio Jackson con
un picciolissimo libro. É questo il Saggia
sopra la deformitd del di lei valoroso com-
patriota Guglielmo Hay, Pochissime cose,
dalle antiche in fuori, sono state da me
lette, che di tanto piacere mi sieno state
cagione. Infatti nel gusto antico si può di-
re scritto quel Saggio ; non già nel gusto

di
loading ...