Algarotti, Francesco  ; Algarotti, Francesco   [Hrsg.]
Opere Del Conte Algarotti (Band 10) — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-10]

Seite: 357
DOI Seite: 10.11588/diglit.28030#0365
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd10/0365
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
V A R ï E . 35^7

inaria di quella vittoria, come fu di quel-
la di Rosbach . Ai 10. ii re era a Dresda
col medesimo corpo di genti, che avea con-
dotto alDohna. Ella già saprà i movimen-
ti retrogradi degii Austriaci in Sassonia e
in Lusazia. Ecco ilsommo delia gioria ini-
litare, come diceva il dotto amico suo,
aver cangiato ia guerra difensiva in ofsen-
siva .

Ho avvertito il sig. Eustachio Zanotti,
che la riverisce senza fine . Non ha per
ancora ricevuto i consaputi libri; e le co-
inunicherà tutto queilo ch’eglisaprà al pri-
mo suo cenno .

Ben veggo , che mi converrà per mille
ragioni venirla a trovare a Pi?a; e, come
alcune mie occupazioncelle me ne dieno
agio , farò di mandare ad esfetto questo mio
desiderio .

La ringrazio delle nuove, che ini dà del-
la enciclopedia di mr. d’Aiembert, benchà
in parte mi dispiacciano.

Da Berlino non ho per ancora ricevute
nuove accademiche da comunicarle. Come
prima ne avrò, ne sarà informata, come
aitresi di altre, che portino ii pregio .

Z 3
loading ...