Algarotti, Francesco  ; Algarotti, Francesco   [Hrsg.]
Opere Del Conte Algarotti (Band 10) — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-10]

Seite: 360
DOI Seite: 10.11588/diglit.28030#0368
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd10/0368
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
36o L E T T E R E

politicamente. Mi conservi nell’amor suo^
e mi creda îminutabilmente suo vero ser-
vidore e amico .

★ o * o ★ o * o * o * o ★ o * o ★ o * o * o * o *

KISPOSTA

DEL CONTE

ALGAROTTI

Bologna i4* ottobre iy58.



venerdì nè sabbato arrivarono i fo-
restieri, che tanto avrei desiderato servires
arrivarono bensi domenica sera, ch’io era
in campagna. Stettero il lunedi, e furono
serviti daì signor Matteucci allTnstituto, il
quale io avea avvertito d’avanzo.

Eccole la nota ch’ella desidera ; ed ec-
cole aucora la risposta , che ho ricevuto gior-
ni sono al viglietto scritto già di sua co-
missioue a M. Eller. Formey mi scrive,
aver riso di molto dopo letta queila rispo-
sta. Ne ho riso anch’io : ma dopo avern©
riso bisogna pure dar ragione all’Eller.

Le
loading ...