Algarotti, Francesco  ; Algarotti, Francesco   [Hrsg.]
Opere Del Conte Algarotti (Band 10) — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-10]

Seite: 365
DOI Seite: 10.11588/diglit.28030#0373
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd10/0373
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
V A R I E .

363

ÜISPOSTÀ

DEL CONTE

ALGAROTTI

Bologna 16. maggio 17%

terapo fa lettera dal signor di

Maupertuis in data dei sette dei passato
mese da Basilea, nella quale mi scrivea :
V affaire du P. Frisio qui vous 'etoit tant d
coeur estfaite; il est de VAcademie: e ul-
tiraamente ho ricevuto da mr. Formey il
diploraa deli’Accademia, che io le invio.
Le hgure del libro del Guglielraini furono
indirizzate a sigg. Lanceilotti e Ambrosi a
Firenze, corae lescrissi. Alla signora con-
tessa deila Somagiia ho scritte due righe
mandandole i miei dialoghi, i quali ella do-
vrebbe a quest’ ora aver ricevuti. Eila con-
tinui ad amarmi, e mi creda.

Qui si parla moltissirao delle scoperte,
che dicesi essere state fatte in Portogallo.
Le ultime nuoye che io ho riceyuto da Ber-

lino
loading ...