Algarotti, Francesco  ; Algarotti, Francesco   [Hrsg.]
Opere Del Conte Algarotti (Band 10) — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-10]

Seite: 376
DOI Seite: 10.11588/diglit.28030#0384
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd10/0384
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L E T T E R E

S76

RISPOSTA
DEL CONTE

ALGAROTTI

Bologna 28. luglio

Mi duole senza iîne di non sentire queî-
la nuova, cha sopra ogn’altra desidererei
sentire; e ciò è il miglioramento suo, nei
quale tutta Italia, quella parte almeno che
è gelosa dell’onor suo, dee prendere una
parte grandissima .

L’altro giorno ebbi lettera da mr, For*
mey, il quale mi fa questo poscritto : Voi-
ci la piece cle mr. Frisio qui arrive; je la
reconnois au caractere de Ï auteur ; et mr®
Gullman a aussi joiiit deux lignes, oU ii
me donne avis de cet envoi.

La nuova, che ricevo questa mattina, è
che il principe Enrico passata l’Elba abbia
posto il campo dietro alle spalle deiDaun»
Naturalraente parlando tutti i passati mo-
vimenti dei Prussiani nella Boemia non han~.

no
loading ...