Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 11): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-11]

Seite: 11
DOI Seite: 10.11588/diglit.28089#0019
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd11/0019
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite»

1 i

III.

Bologna 4- gennajo 1729.

M ille e mille grazie le rendo degl’in-
comodi che si è preso a mia contemplazio-
ne, visitando cotesti cavalieri francesi ; sic-
come di quello che con tanta umanità mi
offre di prendersi, di tras>mettere il consa-
puto pacchetto a Parigi, dove io domani
scriverò, avvisando ii signor Maraldi che
lo procuri dal signor Joncquet Echuein
di Lione, come V. S. Illustrissima ini ha
prescritto . II signor dottore Zanotti sarà
da me avvisato del cortese riguardo che el-
la ha avuto alle sue preinure nel fare le
suddette visite al signor di Vornè, e suo
compagno, affìnchè sappia di avere questo
debito di più colla sua gentilezza ; raa egli
era di pensiere di scriverle a dirittura ( e
forse in questa medesima sera ) per avere
qualche nuova di lei da lei medesima. Pd-
ceverà V. S. Illustrissima dal nostro corrie-
re di Boiogna i dodici esemplari delle iiiìq

rmie
loading ...