Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 11): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-11]

Seite: 263
DOI Seite: 10.11588/diglit.28089#0271
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd11/0271
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite.

263

JD E L C O N T E

ALGAROTTI

A L S 1 G N O R

FRANCESCO M/ ZANOTTI
V.

Venezia n. giugno ijZz.

Finalmente clopo tante lettere che ini
è convenuto scrivere questasera, io vengo
alla vostra che io ho serbato per l’ultima,
per iscriverla ad agio mio e meno affolla-
to che si potesse mai. Ma quante cose vi
debbo io mai scrivere, e quanto varie tra
loro ! sicchè io credo che fosse perfìno a
voi stesso disficile il ritrovar per tutte un
andaraento catulliano. Ma prima d’ogni al-
tra cosa avete voi avuto buon. viaggio, sic-
come io’l desidero e lo spero altresì? Sie*

fi 4 te
loading ...