Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 11): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-11]

Seite: 360
DOI Seite: 10.11588/diglit.28089#0368
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd11/0368
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
36o L E T T E R E

di quella epistola scritta al padre Riva so-
pra la morte della niadre di lui, e di quel-
la odina stampata sopra le nozze de’ Ben-
tivogli, e dell’ ultimo sonetto che io vi
mandai sopra il Pisani, le quali cose tut-
te credo che voi abbiate presso di voi,
tanto più che se io dovessi ricopiarle, la
faccenda andrebbe poi più in lungo, mas-
sime che io penso di mandarvegli scritti
con quell’ ordine, che io crederei bene
che si tenesse nella stampa ; ma di questo
vedrete voi, e farete come vi piacerà ; e
così pur farete di ogni altra cosa che da
me dipenda . Ho risposto alla prima d'elle
vostre lettere soavissima ; rispondo ora aì-
la seconda non men soave della priraa , e
dopo avervi ringraziato senza fine del bel
sonetto, ringraziovi anche di ciò che rni
dite della risposta del signor Desaguliers ;
e tanto più ve ne ringrazio, quanto che
questo mi indica che voi tuttavia costan-
temente proseguite lo studio della lingua
inglese, traducendone libri. Piacemi co-
testa vostra applicazione che vi restituisce
anche in parte alla filosofia, la qual si
adorna pei grandi ingegru e simili al vo-

stro,
loading ...