Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 11): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-11]

Seite: 370
DOI Seite: 10.11588/diglit.28089#0378
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd11/0378
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ZjO L E T T E R E

vi metteremo . Se vi piacerà di mettervi
que’due sermoni che pur vi mando, a que-
sti potrete aggiungere la epistola o sermo-
U8 alRiva, la quale vi manderò, metten-
dola dopo quello che va ad Antonio N. ,
ed anche mi piacerebbe che questi sermo-
ni si mettessero come separati dalie rime ,
con un picciolo litolo particolare che po-
trebbe essere : Alcune epistole e sermoni di
Francesco Maria Zanotti. Per quanto pe-
rò mi possa piacer questo , o qualsisia al-
tra cosa che vi abbia scritta, più di tutto
mi piacerà che voi leggiate le cose mie
prima , e poi in tulto e per tutto ne di-
sponghiate a modo vostro ; e se troverete
cose che non vi pajano da stamparsi , le
rigettiate , e mutiale dovre pare . E come
tra queste che vi mando , ne son molte
che non avrete inai vedute; cosx mi fare-
te cosa grata a scrivermene il parer vostro .
Forse quest’altro ordinario vi manderò un’
elegia mia, ed in queli’altro la vostra bel-
lissima ; il sonetto dell’ambasciatore l’avre*
te a suo tempo, e così pure avrete quello
che servirà per l’abate Conti, se già per
questo non volete sceglierne uno di quelli

che
loading ...