Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 57
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0065
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0065
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
I jtedite»

D I

FRANCESCQ M.A ZANOTTI

XLII.

Bolognci 2. decembre ijSZ'

ultima vostra lettera, che fu deli’ or-
dinario scorso, quantunque non ini abbia
fatto cor.aggio, che io possa per questo mu >
tare la determinazione presa , a fronte di
quelle ragioni, che già così a voi, come
al signor Morgagni, ma più apertamente
a voi scrissi ; mi ha però cagionato tanta
turbazione d’ animo , quanta non potete
credere. Ma leragioni, che vi s'crissi, mi
pajon così forti, che io crederei di dover
molto dolermi di me nredesimo , se io le
ponessi in non cale , ed accettando il pe-
so onorevole , e che per lo vostro soggior-
no in Padova mi sarebbe caro, dovessi
poi trovarmi in istato di non poter soste-
loading ...