Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 145
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0153
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0153
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
InEDITEo 145

prìmo è tanto grande ammiratore e ìoda-
tore delle vostre rime , quanto è il secon-
do delle vostre satire . Io , che Io sono
dell’une e deli’altre , ne godo infìnitamen-
te per cagion vostra, ed anche , se cosl
mi permettete, per cagion mia , facendo
di me stesso un altro voi . Yoi direte que~
sta lettera essere malissimo scritta : il dico
io pure . State sano , Algarottino mio ,
che io v’ amo senza misura .

K

To: XII.
loading ...