Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 150
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0158
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0158
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
> iòo L t' T T E R E

riuscita assai nitida ed elegante. A cotesti
Fabri, Scarselli e co: Vincenzo vi prego di
laccoraandarmi senza fìne. Lo stesso fare-
te al sig. Gio: Pietro ed al sig. Manfredi.
Ma ditemi , Zanottino mio , se ra’araate :
La marchesa non ha ella forse fatto o tut-
ta, o parte della spesa per istarapare le raie
poesie ? che così mi par di raccogliere da
ciò che ella oscuramente rni scrive. Vi
prego scrivermelo , acciò che, se così è, io
possa in qualche modo ringraziarnela . Ad«
dio, Zanottino mio dolce. Addio , Addio.

x0*0*0*
loading ...