Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 191
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0199
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0199
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
I N E D I T E » igt

res, e quel : Ccesaris anna canantalii; nos
Ccesaris aras, e quel tornare acldietro e ri-
dir quasi la stessa cosa, sarebbe quella di-
vina dedica ancor più divina . Io non ho
rnai creduto di poter spiegare quello che
in poesia io vorrei , se non se con esem-
pli . Per questo vi ho fatto qui un com-
mento. Se voi abborrite i coinmenti, non
abborrirete però il commentatore, che gli
abborriéce più di voi, e che volendo pure
spiegarsi per servir voi, non sa farlo in al-
tro modo . State sano , Algarottiiio mio
dolce .
loading ...