Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 202
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0210
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0210
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
202

L E T T E R E

LXXVIII.

Bologna 12. marzo 1744»

Amico carissimo ; (che così pure mi pia-
ce chiainarvi , Iasciando quegli altri titoli
che sono per voi più. splendidi , ma per
me ineno dolci : e misurando l’animo vo-
stro dal mio , spero che anche a voi saran-
no, quantunque più onoriHci , forse però
inent cari ) seguendo la stessa misura dell’
animo inio facilmente rni persuado che
nè voi vi sarete del tutto dimenticato di
me , nè che 1 a cessazion delle ìettere sia
un argomento di quella delL’amore; e che
potranno talvolta nou senza qualche dolcez-
za tornarvi alla rnemoria i nostri dolci stu-
dj e la nostra dolce compagnia che noi,
malgrado la lontananza, conservammo pur
lungo tempo con dolci lettere . Or queste
lettere appunto sonquelle, per cui vi scri-
vo . Qui si pensa di fare una raccolta di
lettere familiari d’autori Bolognesi, e dar-
la aile stampe divisa in più tometti ; e già

due
loading ...