Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 231
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0239
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0239
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite. 2,5 l

la, che nomina voi, e fa menzione di voi,
par ehe desideri più che le altre, e chieg-
ga ella stessa di vedervi , bramando che
voi le concediate nna certa festevolezza ,
da cui non ha saputo guardarsi . Io non
posso qui ricopiarvela ; che non ho ora I’
opera presso di me , nè so se in questa
mia stanchezza il potessi. Un altro ordina-
rio ve la manderò , e pregherovvi ad esa-
minarla non solo in ciò, che appartiene al
vostro decoro , il che però più che altro
m’ ò a cuore ; ma anche in ogni altra co~
sa ; perchè da poche righe voi potrete co-
noscere la forma dello scrivere, che io ho
tenuto, e giudicarne ; e a me potrà mol-
to valere il giudizio vostro , dai quale po-
trei forse talvolta dissentire in qualche par-
te , non potrei mai non istimarlo iniinita*
mente in tutte . State sano , Algarottino
mio, ed amatemi, come fate .
loading ...