Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 246
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0254
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0254
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
s.^6 L E T T E R E

trovato in Dresda ; il che se è, avete per-
duto qualche cosa non veggendolo ; quan-
fcunque egli non veggendo voi abbia per-
duto inolto più . Io ncn perderò già nul-
3a , se voi leggerete e compatirete la pre-
fazione e la dissertazion mia, che trovere-
te nel libro, ch’io manderò al signor Sar-
tori, e che viaspetterà, secondo ch’io cre-
do, con impazienza a Venezia. Vedete pe-
rò e di leggerle e di compatirle ; perchè
perderei xnolto , se le leggeste solo . Ad-
dio , Algarottino mio .
loading ...