Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 247
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0255
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0255
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LXXXIX.

Bologna 1 y. gennajo i

Due lettere ho da voi , una de'28. no-
vembre , ed un’ altra de’ 2.6. decembre
amendue piene di amore di eleganza di
soavità, la prima accompagnata anche dal-
la vostra epistola in versi, che me l’ha ren-
duta vieppiù gioconda. Quanto mi raliegro
con voi dell’ argomento nuovo e difsiciie „
trattato con tanta vivezza, altrettanto ve
ne ringrazio. Di qui potete conoscere qual
sia il mio giudizio , dal quale non discor-
derebbe gran fatto quello degli altri , s©
fossero così, come io , disposti a sofsrir
certe novità . Non è però che non ve n©
abbiano tutti data molta lode . Del vostro
Neutonianismo e di ciò, che voi desidera-
te da Roma, io ho più cura, che voi nora
potete immaginarvi , conoscendo la cura 9
che ne avete voi . Ho sperato che il sig,
Sartori pote«se egli spedire a Roma quegli
esemplari , che vi si ricercano ; e glien©

Q 4 avea
loading ...