Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 262
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0270
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0270
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L E T

T E R E

sz6z

XCIV.

Bologna 4* novembre ijS5.

T ’

X-i ultirno capo della vostra lettera , che
mi fa sperare di vedervi in Bologna quest'*
inverno , mi ha riempiuto di gioja tale ,
che appena posso rispondervi ad altro. Sa-
rà dunque vero che io vi rivegga? Fate di
non ingannarmise volete ch’io muoja com
tento di essere campato tanto .

II vostro Svezzese è stato troppo tardo
a giungere in Bologna , e troppo presto a
partirne . Quegli, che mi portò la vostra
lettera d’ordine suo, mi disse ch’egli par-
tiva per Roma indi a poche ore ,* onde io
non potei, che amarlo e benedirlo di que-
sto solo, che mi avesse recato una vostra
lettera .

Vi ringrazio della speranza , che avete ,
di trarre alcun piacere dalìa lettura de’no-
stri comraentarj ; ciò già da ora fa ondre
al libro ; e per quella parte , che me ne
tocca, conosco l’antico amor vostro, e ve

ne
loading ...