Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 270
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0278
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0278
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L B T T E R %

cosa non ho rnoltavoglia, nò teinpo di fk=>
re ; ma forse troverei tempo, e voglia me
ne verrebbe per cagion vostra , se alcuni
motivi non mi trattenessero, i quali vi scrb
verò, se vorrete ; e muterete forse consi-
glio voi stesso. Ma come speriamo noi chs
il signor di Maupertuis , così mal concio
com’ è di salute, desiderar possa di inten-
dere le risse italiane , benchè egli ne sia
stato cagione ? Scrivetemi della salute sua
diligentemente , e curate la vostra > State
sano, Algarottino mio »
loading ...