Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 290
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0298
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0298
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
290 L E T T E R E

notte ancora . Vi assicuro che questa vil-
leggiatura oltremodo mi piace,- qui si dor-
me saporitissimamente, si mangia meglio
si giuoca, si passeggia, e con tutto questo
si può dare tutta Ia mattina allo studio .
Fra questi divertimenti e piaceri uno mi
inanca ,, che è grandissimo, e che fuori di
voi trovar non posso. Io vi prego dei miei
rispetti con madama . Se andate alle Acque,
al signor dottor Eustachio e a tutta la sua
famiglia raccomandatemi caldamente e al
sig. zio pure , che con voi tengo nel cen?
|TQ del cuore. Addio .
loading ...