Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 342
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0350
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0350
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
della prospettiva vi mando la osservazio-
ne di una cometa . E perchè, direte voi,
non mandarmi anche l’altra ? Voi sapete
che sono un uoino un po’ troppo infìngar-
do ,* oltre poi a questo mio naturale mi è
convenuto fare scritti d’algebra per alcuni
scolari, a’quali non sembra di studiare , se
non hanno scritti . Allre faccende ancora
mi hanno occupato , fra le qualidovete met-
tere l’afsare deila cometa, che mi ha in-
fastidito per quattro mesi .

Mi spiace che la relazione sia scritta in
italiano , e che perciò non potrà presen-
tarsi a cotesta Accademia ; ma voi fatene
quell’ uso che più stimate proprio , tanto
per farmi conoscere da qualcuno di cote-
sti astronomi, quanto per facilitarmi ì’ono-
re d’essere aggregato a cotesta Accademia s
JYe invio due copie a vostro fratello, pre-
gandolo d’inviarvele tutte due, se si può,
senza suo incomodo , altrimenti ne mandi
una sola . Ne ho inviate quattro copie a
Parigi , accompagnandole con due ìettere
una al Cassini, l’altra al Mairan, e sono an-
cora creditore di risposta. Essi la fanuo
nel regno dell’astronomia da gran monar-

chi,
loading ...