Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 375
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0383
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0383
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Ineditx?

ponno vedere che due lati, coine se fosse
quadrangolare . È vero che la base , o il
lato opposto alla base indicherebbero chia-
ramente la fìgura dell’arca, ma questi non
si vedranno intieri ; sicchè resterebbe sem-
pre qualche equivoco a giudicare sulla pro-
spettiva di quel solido . II costo di tutta
l’opera, computandosi la spesa per i mate-
riali, e il prezzo del lavoro, arriverebbe for-
se a ducento zecchini. II sig. Lelli , che
sarebbe voglioso di eseguire questo pensie-
ro, promettendosi di far un’opera con cui
acquistarsi molto credito , vi propone di
farla più grande , contentandosi d’ essere
egli ricompensato colla stessa misura della
piccola , bastandogli solo , che voi faceste
quel più di spesa che porterebbero i ma-
teriali. Yoi riceverete da qui a poco tem-
po un disegno compiuto , che servirà per
modeìlo di quanto doverassi eseguire, spe-
rando il signor Ercole, che voi non vi tro-
verete che ridire .

Spero nella prima lettera , che vi scri-
verò, di darvi parte della stampa della cro-
noìogia già incominciata, la quale, mi do
questo vanto, sarebbe restata lunghissimo
À a 4 tempo
loading ...