Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 377
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0385
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0385
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
I N E B I T E ,

z77

XX.

Bologna 22. agosto 1741»

X)ue vostre lettere ho ricevuto nello stes*
30 ordinario, alle quali senza perder tem-
po comincio arispondere, parendomi d’aver
molto da scrivervi. Non montate in colle-
ra, se vi dico che aspettiate ancora una
settimana, o due al più ii disegno per la
lapida del Manfredi. L’ intenzione che ave*
te di collocarla in san Petronio esige for-
se un’ altra proporzione nella lunghezza e
larghezza, a cui il signor Ercole vuole ac-
comodare il suo disegno ideato bensì, ma
non ancor eseguito. Egli si credeva che i
rumori della guerra vicina vi dovessero fra-
stornare l’idee concepite in Italia , e per
questo non aveva conchiuso di terminarlo.
Io l’ho fatto giurare su gli Agnus Dei, che
egli da qui a otto giorni me lo consegnerà
del tutto compìto con tutte quelle istruzio-
ni, che voi desiderate. Piace molto al si-
gnor Ercole l’ idea di collocare la lapida

in
loading ...