Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 12): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-12]

Seite: 403
DOI Seite: 10.11588/diglit.28090#0411
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd12/0411
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
4o3

L E T T E R £

BELLA MARCHESA

ÈLISABETTA ERCOLANI RATTA (i).-

I.

Bologna 26. sèitembre 1729-

Comeche io conoscessi assai prima l’in»
gegno sno, sì per le relazioni fattemeno
dal dottissimo sig, Zanotti, come, e mol»

to

(1) Dama d’ illùstre ricordanza , a cni più
ché ld splendor dèlla nascita, i comodi delle
ricchezze e le grazie del sesso, conciliarono gli
Omaggi e l’amicizia di tutt’ i begli spiriti bo”
lognesi del suo tempo ìa bontà del costume ,
la soàvità delle manièré e la coltura singolare
è somma dell’ ingegno . Eustachio Manfredi &
Francesco Marià Zanotti furono tra i primi e
più costanti ammiratori di lei ; e quest’ultimo
in particolare le fu guida e maestro tanto neL

G G 3 I®
loading ...