Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 61
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0069
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0069
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Inedite, 61

rsscissero per esso, un vostro, uno di Bet-
tinelli, ed un mio. Sarò io F ombra del
quadro. Ditemi se volete per sì degno ar~
gomento vincere la presente vostra severi-
tà, e se posso sperare che vogliate a que-
sto poetico triumvirato concorrere.

Vorrei pure che mi mandaste copia di
quelle iettere , che pubblicaste alla mac-
chia sopra le traduzioni d’ Annibal Caro ,
e sopra quella della Merope di Voltaire
dell’abate Conti. I sopra nomati desidera-
no vederle .

Ditemi in fìne come la salute vostra si
è. Se l’avete b'en riparata, conservatela «.
Voi siete l’onor del nome italiano e del
secolo. Dunque pensate a vivere, perchè
pubblico è l’interesse ed il voto sopra i
vostri giorni. Sono il vostro ammiratore ©
seryo ed araico ossequiosissimo .
loading ...