Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 13): Lettere Italiane — Venezia, 1794 [Cicognara Nr. 3-13]

Seite: 92
DOI Seite: 10.11588/diglit.28091#0100
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1794bd13/0100
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
92 L E T T E R E

lo accetterò per leggerlo nel prossimo ven-
turo dicembre o gennajo, come più vi tor-»
nerà. Io so che più piacerò alla nostra ac-
cademia , quanto più presto le farò udire
come voi scrivete. Vi ricordo che tali ra-
gionamenti debbono essere instruttivi per
gli allievò della scuola, essendo unicameri"
te voluti dalle costituzioni uostre per lorq
ammaestramento e profitto ,

Badate a non v’ inserir lode alcuna nè
di monsignor du TiJIot, nè d’altri; ed al
più spargetevi, se vi piace, qualche lode
dilicata e ben messa per il real nostro pro-
tettore Sovrano ,

Io vo yivendo, e vo riparandomi, quan-
to posso, dalle ingiurie dell’età. Yoi po-
nete ogni cura nel conservarvi ; imperoc-
chè voi siete ben degno di vivere alia glo-
ria del nome italiano e deile lettere. Iq
sono il vostro ammirator sincero ed amicc
fedelissimo .
loading ...